05/02/2015: giornata nazionale contro lo spreco alimentare

Il 5 febbraio 2015 l’Italia scende in campo contro lo spreco alimentare: si inaugura, infatti la Seconda edizione della Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare. Molte le iniziative in tutto il Paese, così come le “buone notizie” annunciate. “In materia di donazione degli alimenti invenduti si va verso una semplificazione normativa che dovrebbe diventare operativa entro l’anno” – sostiene Andrea Segrè, presidente di Last Minute Market e coordinatore del comitato tecnico scientifico attivato dal ministero dell’Ambiente per la prevenzione dei rifiuti e dello spreco di cibo -.
Dalla Consulta Pinpas (Piano nazionale di prevenzione dello spreco alimentare), arriva infatti il Position Paper per una nuova normativa che favorisca la donazione delle eccedenze e dei prodotti alimentari invenduti, attraverso la semplificazione e armonizzazione del quadro di riferimento (procedurale, fiscale, igienico-sanitario) che disciplina attualmente il settore.
Diventerà operativo, poi, un monitoraggio nazionale, condotto da Last Minute Market e Swg, sullo spreco domestico, mediante un “diario domestico dello spreco alimentare”.

giornata_nazionale_uff
Animaimpresa è attiva sul territorio del FVG con iniziative “tangibili” finalizzate a sostenere la cultura della riduzione degli sprechi alimentari. Il progetto “Prevenzione e riduzione della produzione dei rifiuti mediante il riutilizzo a fini sociali degli invenduti“, sostenuto dalla Regione FVG e condotto operativamente da Animaimpresa e Last Minute Market, ha ottenuto una menzione speciale al recente premio “Vivere a Spreco Zero” (leggi articolo).
Tra le prossime iniziative, l’avvio delle operazioni di compostaggio inserite nel progetto “In mensa… stiamo composti” presso la Scuola Media Bianchi di Codroipo. Stay tuned!

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a Reply