Il primo progetto di crowdfunding in FVG!

L’obiettivo è stato centrato in pieno! Il team di School Raising ha letteralmente movimentato la mattinata di sabato 15 novembre al Liceo Economico Sociale Percoto. “Buona la prima!” hanno confermato i presenti, dal momento che il workshop era una novità assoluta, testato per la prima volta con la finalità di essere replicato in altre realtà scolastiche.
Dopo una fase di “riscaldamento”, con la presentazione di School Raising e l’invito rivolto ai ragazzi di “muoversi” liberamente all’interno dell’Aula Magna, l’attività è entrata nel vivo. Gli studenti hanno tappezzato le pareti della sala con post-it sui quali sono andati via via a trascrivere le risposte a domande che venivano loro rivolte: “Cosa odi della tua scuola?”, “Qual è il tuo luogo preferito?”…
Il tappeto di bigliettini colorati, su cui campeggiavano le simpatiche (in alcuni casi enigmatiche) scritte è servito nelle fasi successive da input per le riflessioni dei giovani.
Dimentichiamo un dettaglio importante… tra i vari progetti di finanziamento che durante le scorse settimane erano stati ideati dal gruppo “Crowdfunding”, School Raising ha “promosso” la proposta di sostenere l’acquisto di attrezzature sportive per la scuola.
Terminato l’insolito “brainstorming” gli studenti si sono divisi in gruppi e hanno abbozzato un’idea di campagna, con tanto di pianificazione delle attività durante le settimane di raccolta e determinazione delle ricompense per i finanziatori. Alla fine della mattinata ciascun gruppo si è cimentato in un breve e simpatico “cortometraggio” che dovrà coinvolgere i futuri, potenziali, finanziatori.




2014-11-15-Holdup4school_banner (1)

Nell’ambito dei progetti che Animaimpresa sta sviluppando, in collaborazione con Confindustria Udine ed il supporto della Cassa di Risparmio del FVG, assieme ai docenti e agli allievi del Liceo Economico Sociale Percoto, è previsto anche “Crowdfunding”, il primo esperimento condotto in Friuli Venezia Giulia di “raccolta fondi”, mediante piattaforma web dedicata, per finanziare esigenze e/o iniziative dell’Istituto. Gli studenti del LES si trasformeranno in “fundraisers” e cercheranno, tramite canali web e contatti di persona, di sensibilizzare il pubblico più vasto possibile e convincerlo ad effettuare mini-donazioni. Il primo passo da compiere? Scegliere il progetto… si tratti di una tecnologica stampante 3D o di una lavagna multimediale, o ancora di un meno prosaico pianoforte per la scuola di musica del Percoto, gli studenti dovranno innanzitutto decidere l'”oggetto” per il quale raccogliere fondi.
“Fundraiser” non si nasce… è necessaria un formazione iniziale da parte di persone competenti. Per questo, a supportarli nella fase preparatoria, arriveranno gli esperti di School Raising (piattaforma italiana specializzata nel “fundraising” per le scuole), in un Workshop che si terrà sabato 15 Novembre, a partire dalle ore 10:00 presso l’Istituto Percoto, via Leicht 4. Insegnanti, allievi e genitori (si, anche loro sono invitati!) avranno l’opportunità di apprendere le tecniche di raccolta fondi e cimentarsi in un brainstorming a gruppi per decidere il progetto da finanziare.

Print Friendly, PDF & Email

Tags:

No comments yet.

Leave a Reply