2 soci di animaimpresa premiati dalla Cciaa di Udine

Lunedì 19 novembre si è svolta la 60.ma edizione delle premiazioni del Lavoro e del Progresso economico, organizzata dalla Cciaa di Udine, una festa dell’eccellenza e della longevità imprenditoriale. La manifestazione rappresenta uno degli appuntamenti più importanti per l’economia provinciale in cui vengono assegnate benemerenze a lavoratori, imprese, autorità e personalità del mondo economico, istituzionale, culturale, scientifico che si sono distinti per intraprendenza professionale valorizzando il Friuli nel mondo.
«Abbiamo qui un teatro pieno di veri “capitani coraggiosi” – ha esordito il presidente della Cciaa friulana Giovanni Da Pozzo -. Sono persone che ogni giorno combattono per le loro imprese e per i loro dipendenti, in un periodo difficilissimo. Dovremmo essere orgogliosi, oggi. E festeggiare. Ma se ci soffermiamo a guardare bene i macrodati economici dell’Italia ci accorgiamo di avere, come nazione, posizioni quasi da terzo mondo. E il nostro stesso Friuli rischia di essere ricco di troppo piccole imprese, incapaci per fare innovazione e ricerca e quindi ad alto rischio sopravvivenza. Pensiamo per esempio al turismo: siamo di fronte a una vera e propria occasione di sviluppo, che sarebbe un volano anche per altri settori, che però anche in Friuli stenta a decollare fiaccata da troppi vincoli e troppe politiche autoreferenziali».

Tra i premiati anche due soci di animaimpresa:

samuele-giacomettiSamuele GiacomettiSaDiLegno ha ricevuto il Riconoscimento Friuli Future Forum per il significativo ed innovativo processo aziendale intrapreso. Segnaliamo anche la pubblicazione di questo articolo che lascia la traccia di un’altra importante tappa del viaggio che SaDiLegno, presentato inoltre come Best Practice anche durante i recenti lavori della 18° assemblea generale PEFC a Kuala Lumpur (Malesia)

 

 

 

 

 

PatriciaAraya3659

Patricia Araya – Biohaus di Tavagnacco, premiata per l’internazionalizzazione.

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

No comments yet.

Leave a Reply