22/11/14 Manzini San Daniele: “laboratorio” contro lo spreco

Si è tenuto, presso l’I.S.I.S. Manzini di San Daniele del Friuli un incontro sul tema della “Lotta allo spreco alimentare” organizzato da Lions Club e Leo Club San Daniele del Friuli. Sono intervenuti sul tema Gigliola Piccolo, Vicepresidente di Animaimpresa (e membro del board di coordinamento del progetto Last Minute Market in Friuli Venezia Giulia) e Luca Falasconi, ricercatore universitario, socio fondatore di Last Minute Market. Alla presenza dei liceali sono stati illustrati i “numeri dello spreco alimentare”. Lo sapevate che in Italia la disponibilità di cibo in termini di “calorie” equivale al 150% del nostro fabbisogno? E non siamo gli ultimi della classe… Stati Uniti e molti altri Paesi europei fanno peggio di noi!

Sovrapproduzione di cibo equivale a spreco, dunque rifiuto. Ogni volta che gettiamo cibo nel cassonetto non stiamo solo “buttando via” quel bene, ma anche sprecando un insieme di risorse (in termini di acqua e di emissioni di gas a effetto serra) che sono servite per produrlo, distribuirlo, smaltirlo…
Da questa idea è nata Last Minute Market… molto spesso ciò che consideriamo “non più vendibile” può essere ancora consumato… la presentabilità sul mercato non può essere l’unico fattore dirimente la destinazione del cibo. Gli impatti che sottendono alla filiera agroalimentare impongono un ripensamento di vecchie logiche.
Concluso l’evento, non resta che attendere gli esiti del concorso, bandito da Lions Club e Leo Club San Daniele del Friuli, “Un tema per volare lontano”. I ragazzi dovranno cimentarsi in un elaborato sul tema dello spreco alimentare dopo aver raccolto le testimonianze di Falasconi e di Piccolo, manifestando le proprie sensibilità e impressioni.

Rassegna stampa:

Messaggero Veneto – 22/11/2014

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a Reply