22/5 – 7/6, Festival dello Sviluppo Sostenibile: gli appuntamenti UNIUD

Dal 22 maggio al 7 giugno in tutta Italia si terrà il primo Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dall’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), che in 17 giorni proporrà oltre 200 eventi finalizzati a far crescere la cultura dello sviluppo sostenibile sul piano economico, sociale, ambientale e istituzionale.
L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), con i suoi oltre 160 aderenti, promuove un grande confronto sulle sfide del nostro tempo: povertà, lavoro, educazione, disuguaglianze, energia, infrastrutture, cooperazione internazionale e ambiente. Convegni, rassegne cinematografiche, laboratori e molti altri eventi animeranno il primo Festival italiano dello sviluppo sostenibile, un’occasione inedita per discutere di come l’Italia intenda realizzare uno sviluppo sostenibile da tutti i punti di vista.
Il calendario delle conferenze organizzate dall’Ateneo prenderà il via lunedì 22 maggio alle 16.30 nella sala Tomadini del polo economico-giuridico in via Tomadini 30/a. Tema dell’incontro sarà “Dalla legge alla pratica: esperienze di economia solidale in Friuli Venezia Giulia”. Interverranno Matteo Carzedda e Lucia Piani dell’Università di Udine, Enrico Tuzzi del Molino Tuzzi di Dolegna del Collio, Massimo Moretuzzo, sindaco di Mereto di Tomba, Alberto Grizzo, animatore rurale del Consorzio delle Valli e delle Dolomiti Friulane.
«Il Festival dello Sviluppo Sostenibile – sottolinea Francesco Marangon, delegato del rettore per la RUS – nasce come occasione di confronto e di condivisione di pratiche virtuose che possono cambiare l’attuale modello di sviluppo e, quindi, le politiche, le strategie aziendali e i comportamenti individuali. Tra i temi trattati dal Festival rientrano in particolare i contenuti dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e ciò che si può fare per realizzare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile che l’Italia si è impegnata a raggiungere».
Clicca qui per scoprire tutti gli appuntamenti targati Uniud nell’ambito del Festival.

Tags:

No comments yet.

Leave a Reply