Al Malignani la medaglia d’oro per la tecnologia verde

Il Malignani conquista la medaglia d’oro alla prima edizione del concorso nazionale “Green technologies award, Energia nuova per le scuole”, competizione promossa da Schneider Electric e rivolta agli studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado con indirizzo elettrotecnica e automazione, elettronica, telecomunicazioni, informatica, meccanica ed energetica.

I tre ragazzi della classe quinta sezione B dell’indirizzo elettrotecnica dell’Isis Malignani, Lorenzo Bacchetti, Federico Cancian e Sebastiano Di Giusto, coordinati dall’ingegnere Giuseppe Operti, hanno partecipato con il progetto “Valutazione comparativa di azionamenti industriali”. Oggetto dello studio è l’azionamento e la movimentazione di due pompe idrauliche e di un ventilatore assiale, tramite l’utilizzo di motori ad alta efficienza (classe IE3 Premium Efficiency) e inverter vettoriali di ultima generazione. Per lo svolgimento del lavoro sono state prese in esame applicazioni reali installate nello stabilimento della Fantoni Group di Osoppo. Con gli accorgimenti individuati dai tre studenti è stato dimostrato un risparmio economico di oltre il 34 per cento rispetto alla soluzione classica senza regolazione di velocità e con motori in esecuzione standard. Il concorso, suddiviso in due categorie (impianti relativi a edifici scolastici e impianti relativi ad attività industriali), si è posto l’obiettivo di sensibilizzare il mondo della scuola circa l’importanza di tematiche riguardanti l’efficienza energetica e l’utilizzo di energie rinnovabili. Sono stati 32 gli istituti che hanno partecipato alla competizione con 42 progetti presentati. Da una prima selezione la commissione giudicante, presieduta dal direttore del Dipartimento di ingegneria elettrica ed elettronica dell’università degli studi di Cagliari, il professor Fabrizio Pilo, ha selezionato dieci progetti (cinque per ogni categoria) che hanno partecipato alla fase finale che si è svolta a Stezzano, in provincia di Bergamo, ospitato nella sede della direzione generale della Schneider Electric Italia. La commissione giudicante nel valutare i diversi progetti ha tenuto conto dell’innovazione, della creatività e dell’applicabilità pratica degli stessi e, alla fine di una lunga camera di consiglio ha eletto vincitore della gara lo studio presentato dall’Isis Malignani. (m.z.)

Messaggero Veneto, 29 settembre 2011

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,

One Response to “Al Malignani la medaglia d’oro per la tecnologia verde”

  1. giovanna roiatti
    30 settembre 2011 at 16:19 #

    Brava Ester! (la dirigente)
    Bravi prof! Bravissimi ragazzi! Un augurio di successo!

Leave a Reply