ANCE: Approvato codice etico dei costruttori

L’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili), presieduta da Paolo Buzzetti, ha appena approvato un Codice Etico all’insegna del rigore contro la corruzione.  Si è reso necessario un forte intervento a seguito dei fatti più recenti di cronaca che hanno colpito imprenditori e politici coinvolti negli appalti dell’Expo 2015 e del Mose di Venezia. Il Codice, oltretutto, prevede la “sospensione” per i rinviati a giudizio per reati gravi e corruzione. Una stretta rispetto alle regole già severe di Confindustria, di cui l’Ance è parte.

Leggi l’articolo sul Corriere della Sera

 

No comments yet.

Leave a Reply