CINA: il percorso verso il business responsabile

La CINA sta dimostrando una crescente attenzione nei confronti delle tematiche riguardanti la CSR. Il dodicesimo piano quinquennale cinese stabilisce intenzioni ambiziose per l’avanzamento di un’economia interna più bilanciata dichiarando ingenti investimenti in protezione ambientale ed in energia sostenibile. Il 24 febbraio 2012, l’ente regolatore del settore bancario cinese ha pubblicato le Linee Guida per il Credito Verde, obbligatorie a tutti gli effetti, che presentano la CSR come un modo per le aziende statali di contribuire agli obiettivi di sviluppo nazionale cinese.

A livello internazionale, in qualità di membro del Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, la Cina ha approvato le linee guida ONU sul business e i diritti umani, che offrono un framework di principi riguardanti il dovere degli stati di tutelare i diritti umani, la responsabilità delle aziende di rispettare i diritti umani, e la necessità di porre rimedio ad abusi riconducibili a comportamenti aziendali.

In definitiva, il successo della Cina per quanto riguarda la crescita sostenibile dipenderà anche dalla politica statale che sarà essenziale per indurre un comportamento aziendale più responsabile e per rendere le catene di valore globale e gli investimenti un po’ più verdi.

Leggi l’articolo originale cliccando qui

Print Friendly, PDF & Email

No comments yet.

Leave a Reply