Dai fondi di caffé alla produzione di pellet, un progetto nato grazie ad Animaimpresa

Quando si dice innovazione! Di fronte al problema dello smaltimento dei fondi di caffè, considerati fino ad ora scarto inutilizzabile, è risultato strategico il contatto attivato da Animaimpresa tra l’azienda CDA – Cattelan Distributori e il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Udine che, tramite il suo spin-off Blucomb, si occupa di produzione e utilizzo di carbone vegetale.
Un contributo davvero importante ai fini ambientali ed energetici che, ci si augura, porterà ad ulteriori interessanti sviluppi per l’intero circuito della distribuzione del caffè.
CDA_fondi caffè MV_art
Scarica articolo pubblicato su il Corriere della Sera venerdì 22 novembre 2013
112213_CorrieredellaSera art1

Tags:

No comments yet.

Leave a Reply