Performance Globale: Generali riconoscono il valore della CSR

Il Gruppo Generali ancora una volta protagonista di una iniziativa all’insegna della promozione della CSR. Promosso di recente da Generali France e denominato Generali Performance Globale, il Gruppo ha lanciato per i propri clienti corporate un innovativo servizio di consulenza per supportarli nella valutazione del rischio d’impresa, estendendolo ora anche alle attività svolte in franchising. Il servizio permette di effettuare una valutazione dell’impresa “che va oltre i tradizionali servizi di loss prevention”, per abbracciare asset intangibili come reputazione e brand.
L’analisi si basa su 60 criteri, la metà dei quali sono collegati alla Responsabilità Sociale d’Impresa. Il questionario consente di individuare di individuare punti di forza e di debolezza dell’azienda. “Dopo una prima valutazione del rischio d’impresa, viene attribuito alle aziende interessate un punteggio in ventesimi, e solo chi ne riceve almeno quindici può ottenere il marchio Generali Performance Globale, beneficiando di un’offerta assicurativa molto ampia, entro la quale scegliere i prodotti più adeguati”. Il primo franchising ad avere stipulato Generali Performance Globale è la storica catena di ristoranti francesi Courtepaille, che vanta 280 ristoranti e un giro d’affari di 313 milioni di euro.

La Responsabilità Sociale d’Impresa, dunque, si conferma fattore premiante per quelle realtà d’impresa che si siano impegnate in una sua implementazione strategica. Così come il settore bancario, anche quello assicurativo comincia ad attribuire un “valore aggiunto”, una “premialità fideistica” alle aziende impegnate nella CSR.

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a Reply