La generosità fa i conti con la crisi

La crisi si è fatta sentire in maniera sensibile anche sulle donazioni al no profit, che sono in calo sia nel numero che nell’importo medio. Un’analisi del Sole24Ore (7 febbraio 2011) mette in luce le caratteristiche delle donazioni in Italia: importi più modesti, preferibilmente in contanti e premiando la conoscenza diretta dei beneficiari. “Se dunque non si vuole relegare l’economia della solidarietà alla deriva delle beneficienza spiccoliola, pare essere giunta l’ora di un coerente sostegno a chi produce non solo servizi, ma anche coesione sociale, incentivando in maniera credibile i donatori privati.”

Sono tutte caratteristiche che rispecchiano la filosofia delle nostre operazioni microDONO, un dono facile ed accessibile a tutti, effettuato alle casse dei punti vendita e con la conoscenza del progetto destinatario a cui l’intera raccolta è destinata.

sole24ore-7-febbraio-2011

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , ,

No comments yet.

Leave a Reply