Molino Moras: il grano tenero 100% friulano è realtà

Il Molino Moras, della Famiglia Moras di Trivignano Udinese che dal 1905 tramanda l’arte molitoria, forte della sua radicata presenza sulla terra friulana e sul mercato, ha deciso di aprire una nuova strada nella filiera di produzione del grano tenero in regione Friuli Venezia Giulia.

Il progetto “Coltiviamo il pane del Futuro”, iniziato nel 2014, perseguito dalle sole forze dell’azienda e della passione di circa 20 agricoltori friulani, nasce dalla volontà di ridare valore alla terra, preziosa sorgente di vita, ridare dignità al lavoro agricolo e a tutti i suoi frutti.

Il protocollo prevede che in ogni fase gli agricoltori si impegnino a rispettare i ritmi naturali della Terra, della Luna, del Sole in modo che tutti gli impulsi vitali si possano sviluppare al meglio e rimangano poi racchiusi nel chicco di Grano e nella Farina.

Dopo mesi di lavoro, finalmente sabato 5 dicembre, presso il punto vendita al dettaglio “Buteghe dal Mulin” di Trivignano Udine, adiacente al Molino, e presso ”UnSaccoMoras” nel centro città a Trieste, sarà possibile trovare in vendita la farina di grano tenero tipo 0 ottenuta dalla macinazione artigianale di grano 100% friulano e coltivato nel totale rispetto della Terra e dei cicli naturali.

La “Flôr di Lune” – il nome della farina non poteva che avere origine dalla lingua del territorio – avrà un packaging che ricorda la tradizione e che ne impreziosisce ancora di più il contenuto, frutto di tanti sacrifici e tanta passione.

“Con enorme gioia e soddisfazione – annuncia Nicoletta Moras, oggi alla guida dell’azienda –mostriamo il frutto di intensi mesi di impegno. Lezioni teoriche, semine in campo, concimazione naturale, rotazione delle coltivazioni, molteplici lune e condizioni meteorologiche hanno visto finalmente crescere il grano tenero del territorio friulano.” È infatti nota a tutti la predominanza delle coltivazioni di mais rispetto a quelle di qualsiasi altro cereale.

“Un sentito ringraziamento a tutti gli agricoltori e al perito agrario Graziano Ganzit per la collaborazione: la loro esperienza e la sensibilità sono stati determinanti. Il progetto ora continua: il grano, che diventerà farina l’estate prossima, è ovviamente già stato seminato. Estendiamo l’invito a tutti i produttori agricoli interessati a creare una filiera interamente gestita dai soggetti attori, dove passione, bravura, coscienza e sensibilità sono stati e saranno i protagonisti.” Conclude Nicoletta Moras.

In occasione del Natale, nella stessa giornata di sabato 5 dicembre presso la Buteghe dal Mulin (orario 9.00-12.00 e 15.00-18.00) e presso UnSaccoMoras (orario 9.00 – 17.00) sarà anche possibile degustare i prodotti delle feste (panettoni, biscotti, tè, vin brulè e cioccolate) e immergersi in una vera e proprio atmosfera natalizia tra confezioni, artigianato in legno e specialità artigianali.

www.molinomoras.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,

No comments yet.

Leave a Reply