Rilevazione sulle buone pratiche nel packaging

Dopo aver ultimato la mappatura delle case dell’acqua regionali, Animaimpresa si muove alla ricerca di buone pratiche nel packaging, con riferimento alle scelte di consumo e all’attività di produzione/trasformazione degli imballaggi e dei materiali d’imballaggio.

L’obiettivo dell’indagine sarà quello di mettere in luce gli atteggiamenti virtuosi dal punto di vista qualitativo e quantitativo, cercando di coinvolgere il maggior numero possibile di aziende ed esercizi commerciali e di ricavare una solida base di dati.

Il percorso si inquadra in un progetto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che, tramite la Direzione Centrale Ambiente, Servizio disciplina gestione rifiuti, con Decreto n° SGRIF/1160 E/28/27 registrato in data 19 giugno 2013, ha affidato alla nostra associazione la realizzazione di un primo Modello di Osservatorio riguardante:
a) la riduzione e prevenzione dei rifiuti tramite il recupero di beni in eccedenza e loro riutilizzo a fini sociali (in collaborazione con Last Minute Market),
b) la rilevazione di buone pratiche ambientali, di recupero e di riuso, tra cui ricadono quelle riguardanti gli impatti del packaging

Le seguenti pratiche sostenibili, con riferimento agli imballaggi/materiali da imballaggio, che siamo interessati a rilevare sono le seguenti:
1) pratiche di reimpiego (riciclabilità, compostabilità, riutilizzabilità)
2) riduzione dell’ingombro
3) certificazioni (di prodotto, di fornitura…)
4) pratiche di smaltimento
4) qualunque altra innovazione di prodotto e di processo orientata alla sostenibilità

In questa fase ci proponiamo di indagare il mondo delle aziende che producono imballaggi e di quelle che, in qualunque forma, impiegano imballaggi o trasformano materie prime, semilavorati da imballaggio o imballaggi finiti.  A tale scopo abbiamo predisposto un questionario che potrete compilare e rispedire ad animaimpresa@gmail.com.

Per partecipare alla rilevazione vai qui.

Il questionario verrà inoltre distribuito grazie alla collaborazione di enti territoriali e associazioni di categoria.