Workshop del 7 maggio 2013

Immagine

Dalla comunicazione strategica della sostenibilità all’innovazione sociale d’impresa fino al club delle imprese sostenibili, questi sono stati i temi dell’interessante incontro organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Udine con l’Associazione animaimpresa, che si è tenuto ieri, martedì 7 maggio nella sede di Palazzo Torriani.

Durante i saluti introduttivi il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Massimiliano Zamò ha avuto modo di ricordare il Bando del progetto Start&Go, conclusosi lo scorso 30 aprile e destinato a selezionare giovani aziende innovative da supportare e magari finanziare. Matteo Di Giusto, Vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori con delega all’Etica, non dimenticando i momenti difficili che le imprese stanno affrontando, ha ricordato che la sostenibilità rappresenta la leva strategica che permette di affrontare in anticipo un mercato in continua e rapida evoluzione. Fabrizio Cattelan, Vicepresidente di Animaimpresa e amministratore delegato di C.D.A Srl, azienda giunta tra i finalisti del Sodalitas Social Award, riconoscimento che premia i progetti innovativi legati alla sostenibilità delle aziende italiane, ha ricordato quanto sia importante la fase di ascolto in azienda prima che venga attivata qualsiasi strategia. In questo Animaimpresa può essere di notevole supporto grazie all’attività progettuale e alla diffusione della cultura della sostenibilità che le sono proprie.
Ad aprire i lavori è stato Luca Testoni, già vicecaporedattore del quotidiano Finanza e Mercati e fondatore, nonché direttore, di EticaNews, un nuovo modello di informazione, di business, di società.
Sono seguiti gli interventi dei rappresentanti di The HUB, network internazionale di spazi e di persone che supportano l’innovazione e l’imprenditoria sociale. Paolo Campagnano, fondatore di The Hub Rovereto, ha posto l’attenzione sul fatto che non mancano ambiti e mercati in cui sviluppare impresa, non mancano investitori ma c’è bisogno di più imprenditori. Stefania Quaini ha illustrato i progetti che stanno nascendo presso The Hub Trieste, spazio che aprirà ufficialmente i battenti a giugno. In conclusione, la testimonianza di Walter Sancassiani, Amministratore di FocusLab Modena e coordinatore del Club di Imprese di Modena, rete di imprenditori impegnati su progetti di innovazione responsabile.

Scarica programma

 

Scarica presentazioni

Luca Testoni – Sostenibilità come mission e come linguaggio

Paolo Campagnano – Nuova imprenditoria e nuove welfare: l’idea di responsabilità collettiva che coniuga sviluppo sociale con sviluppo economico

Stefania Quaini – The Hub Trieste – a place to change the world

Walter Sancassiani – Una rete di imprenditori impegnati su progetti di innovazione responsabile. Il caso Club Imprese CSR Modena – VIDEO
Rassegna stampa

Messaggero Veneto, 7 maggio 2013
Mv 7 maggio 2013
Il Quotidiano, 8 maggio 2013
IIl Quotidiano FVG - 8 maggio 2013
Print Friendly, PDF & Email

Tags:

No comments yet.

Leave a Reply