Animaimpresa

Presentato il Bilancio degli Intangibili del Percoto!

Si è tenuta oggi, 22 maggio 2018, la presentazione del Bilancio dei Valori Intangibili del Liceo Caterina Percoto di Udine, davanti ad una platea variegata, formata da studenti e da una delegazione di Soci di Animaimpresa.

Ad aprire  le danze è stata la vicepreside del Liceo, Annalisa Chirico che in un breve ma accorato intervento ha sottolineato l’importanza di progetti così formativi, considerandoli un investimento indispensabile per creare un impatto positivo sul tessuto sociale del futuro.

 

La parola è poi passata alla professoressa che ha accompagnato i ragazzi nel percorso di Alternanza Scuola Lavoro che ha portato alla creazione del Bilancio, Lauretta Novello che, dopo aver ringraziato tutti i partner coinvolti ed aver sottolineato l’importanza di progetti multistakeholder per una formazione a tutto tondo degli studenti, ha lasciato il microfono al nostro Andrea de Colle, tutor ed ideatore del progetto, che ha seguito gli studenti passo per passo ed ha reso possibile la creazione fisica del progetto. Sono stati quindi presentati gli sponsor  Banca di Udine Credito Cooperativo e SMB – Scala & Mansutti Broker, di cui hanno preso parola rispettivamente Gino Colla e Matteo Scala, anche nostri soci, per congratularsi della riuscita del progetto e sottolineare l’entusiasmo per il supporto ad iniziative di questo tipo, importantissime dal punto di vista educativo e culturale.

È grazie al contributo di questi due enti che è stato possibile fare di un progetto digitale una pubblicazione cartacea, tangibile e diffondibile, prima in Italia nel suo genere.

Dopo i momenti istituzionali si è entrato nel vivo della presentazione: hanno preso parola due ragazzi della classe autrice del Bilancio che, con l’aiuto di una presentazione visuale, hanno descritto le varie fasi di stesura, dall’ideazione del progetto alla sua realizzazione in veste grafica.

Ricordiamo che il Bilancio è l’esito di un progetto di Alternanza Scuola Lavoro strutturato nel tempo, durante il quale gli studenti si sono formati sul tema del Capitale Intellettuale per poi analizzarlo all’interno del proprio Istituto. L’obiettivo di fondo è stato quello di disegnare un nuovo profilo del Liceo, più veritiero agli occhi sia dell’opinione pubblica, comunemente influenzata dall’immaginario di “ex scuole magistrali”, sia dei protagonisti stessi, studenti, professori, collaboratori, spesso con una conoscenza limitata al proprio ruolo all’interno del percorso formativo.

Tra interviste ed indagini dirette a tutti coloro che orbitano intorno al mondo del liceo, è nato un progetto di Community Communication, un Bilancio per raccontare a tutti  il cambiamento e l’innovazione alla base dell’offerta scolastica dell’Istituto.

Una bella mattinata, quella di oggi, che ha permesso a tutti i presenti di comprendere che unendo le forze di attori di mondi diversi si possono raggiungere risultati belli, innovativi ed impattanti in maniera più che positiva sulla società del futuro: i giovani.

Segui Animaimpresa

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa