Animaimpresa

Cena in Orto

Quella allo spreco è una lotta che ha bisogno di tanti eroi.

Senza mantello e senza maschere, solo con la consapevolezza – e la responsabilità che ne deriva – che chiunque può salvare il mondo, un avanzo evitato alla volta.

Questo è il messaggio che la serata del 18 settembre intende trasmettere, con un programma che prevede in primis degli interventi  sul tema ad opera di esperti, per poi concludersi con una cena in una location spettacolare, in cui i prodotti saranno letteralmente a km 0! Si avrà infatti la possibilità di mangiare proprio presso OrtoBorto, gustando i suoi prodotti in un panorama bucolico e spettacolare.

OrtoBorto è un bellissimo esempio di orto sociale aperto al territorio e fautore di diverse progettualità – tutte incentrate sul rispetto della natura e dei suoi tempi e sull’importanza di preservare la biodiversità. Ed è proprio grazie alla partnership tra questa realtà ed Animaimpresa – con la collaborazione della Pro Loco, del Comune di Ragogna e dell’Università di Udine – che è stato possibile organizzare questa serata all’insegna dell’educazione e della sostenibilità alimentare.

Ad aprire le danze saranno i professori Federico Nassivera, Stefania Troiano e Francesco Marangon del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università degli Studi di Udine: parleranno di #Reduce, uno studio finalizzato a svolgere una mappatura dei quantitativi di cibo che quotidianamente vengono sprecati nella nostra Regione.

Interverrà poi un referente di Last Minute Market, spin-off dell’Università di Bologna che da anni opera sul territorio nazionale sviluppando progetti e servizi per la prevenzione e riduzione degli sprechi. Come funziona? È Semplice: crea reti di raccolta e distribuzione di cibo in eccesso.

Dopo aver nutrito le menti con tanti  interessanti ed utili concetti  si potrà passare ad un momento più goliardico di nutrimento nel vero senso della parola, con la possibilità di gustare alcune ricette a base di eccedenze alimentari, preparate dallo staff OrtoBorto grazie al lavoro di Maria Teresa Bortoluzzi, che lo gestisce, e dei suoi numerosi soci, con il sostegno e la collaborazione della Pro Loco di Ragogna. 

La serata del 18 settembre è il risultato di un connubio virtuoso tra diverse realtà, tutte con un unico obiettivo: educare ad un approccio corretto all’alimentazione tutte le fasce d’età perché, ed in questo caso è più  vero che mai – non si finisce mai di imparare.

Per partecipare –> http://tinyurl.com/yarrjt4n 

Print Friendly, PDF & Email

I nostri partner

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa

Segui Animaimpresa

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa