Animaimpresa

CSR Talk: esperienze e valori a confronto

Sabato 1 dicembre amici e soci di Animaimpresa si sono riuniti per parlare di buone pratiche e dare inizio ad un percorso innovativo di condivisione valoriale. Il CSR Talk, evento fisso nell’agenda dell’associazione, si è riconfermato un appuntamento importantissimo. Ai partecipanti è stato dato lo spazio per descrivere progetti socialmente innovativi e di grande impatto, creando al contempo un terreno di condivisione e contaminazione positiva.

Ma prima di ascoltare le testimonianze dei singoli, abbiamo deciso di metterci in gioco in prima persona, lavorando su noi stessi per rimodellare Animaimpresa: l’obiettivo è quello di aiutare l’organizzazione a lavorare su alcuni punti per rispecchiare al meglio i valori e le necessità di tutti i soci. Sotto la guida esperta del nostro amico – nonché super coach – Andrea Bravin, sono stati analizzate diverse aree tematiche che verranno approfondite ed implementate da diversi gruppi di lavoro in un percorso di evoluzione condiviso che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi. Insomma abbiamo già stilato la nostra lista di buoni propositi per l’anno nuovo!

Dopo questo workshop, Chiara Cristini, di IRES Impresa Sociale, ha presentato una mappatura di buone pratiche raccolte in diverse aziende del territorio, risultato di un’indagine svolta con Animaimpresa che raccoglie dati ed esperienze di applicazioni di CSR nelle pmi, sottolineandone gli impatti positivi.

La parola è infine passata ai veri protagonisti dell’incontro: le nostre aziende socie.
Si è quindi parlato di energia pulita, grazie all’esperienza di Giancarlo Broggian, Servizi CGN, che ha raccontato la sua collaborazione con WeForGreen, cooperativa energetica sostenibile e certificata. Molino Moras ha invece illustrato due progetti: ervizio di yoga interno, grazie alla collaborazione con Linda Mueck, una poliedrica istruttrice che tara le proprie lezioni a seconda delle necessità dei partecipanti. L’iniziativa si è tradotta in un miglioramento del benessere individuale che va ad incidere positivamente anche sul clima aziendale. Anna Pantanali – sempre di Molino Moras – ha presentato invece Mai più Barbablu, un progetto che l’azienda sta sviluppando con la Cooperativa Sociale Futura. Si tratta  un percorso di consapevolezza e valorizzazione della donna, con l’obiettivo di combattere la violenza e promuovere una società più equa. Abbiamo poi avuto modo di assistere alla presentazione della tesi di laurea di Jacopo Tasso che ha studiato l’approccio alla sostenibilità della nostra azienda socia Moroso, indagandone la brand awareness. L’incontro è continuato con l’esperienza del progetto di Filippo Causero, Foxwin,  adoperato da sempre più imprese che ne riconoscono il valore e l’innovazione, seguito dalla presentazione delle molteplici attività di sensibilizzazione ed implementazione della sostenibilità curate da Studio Associato Natura 3, nella voce di Daniele Bertossio.

Un incontro stimolante che ha dato voce a tante bellissime esperienze, dando la possibilità di rinforzare i legami tra i soci, legami che speriamo possano allargarsi per abbracciare più realtà virtuose possibili.

Un ringraziamento speciale va ad Andrea Bravin, per averci aiutato a comprendere la direzione da seguire per poter lavorare sui nostri valori e fare in modo che vengano riflessi al meglio nella nostra attività quotidiana.

If you want to go fast, go alone. If you want to go far, go together.
– African Proverb –

Sfoglia la presentazione di Andrea Bravin:

Print Friendly, PDF & Email

Segui Animaimpresa

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa