Animaimpresa

Storie di Ordinaria Economia, incontro con Folador

a cura di Irene Quaglia

Venerdì 14 giugno, presso la sede di Confindustria Udine, abbiamo potuto ascoltare alcune delle Storie di Ordinaria Economia raccolte da Massimo Folador nel suo omonimo  libro. L’autore – che oltre ad essere scrittore di best seller in ambito organizzativo è anche docente di Business Ethics alla LIUC – ha guidato la platea alla scoperta delle strategie di queste realtà, che di “ordinario” hanno ben poco. Cosa le accomuna? L’aver investito fin dall’inizio della propria attività in tre ambiti: capitale Umano, Relazionale e Fiduciario. Le organizzazioni di stra-Ordinaria Economia si rivelano quelle che sono riuscite a comprendere che l’azienda è un sistema vivo e complesso, fondato sui rapporti tra diversi micro-sistemi, le persone, cui benessere ed efficienza in ambito lavorativo vengono influenzati dall’ambiente in cui si trovano ad agire. Investendo sulle competenze, sulla forza delle relazioni e sull’engagement dei collaboratori, si avrà sempre una squadra di persone motivate a trovare soluzioni ed agire in maniera dinamica per il bene della propria azienda, anche e soprattutto in tempi di crisi.

Importantissimo aspetto su cui ci si è soffermati è quello della spiritualità, tema che sta molto a cuore a Folador e che si rivela sempre attuale e funzionale per un’analisi lucida del tessuto imprenditoriale. Illuminante e ricca di spunti di riflessione è stata la testimonianza di Vito Rotondi, CEO di MEP Group, azienda friulana che ha fatto della formazione e della ritenzione di talenti uno dei propri cavalli di battaglia. La Mep Business School è solo l’ultima dimostrazione di questa avanguardia in termini umani e valoriali. Un ringraziamento speciale alla sempre puntuale mediazione del professor Francesco Marangon, del DIES di Udine, che è riuscito a tenere le fila di un incontro ad alto contenuto di digressioni filosofiche, intensamente arricchenti per il variegato pubblico in sala, ma difficili da ordinare e strutturare. E grazie anche all’improvvisata lettrice Mariarosa Feruglio della nostra azienda socia Dierre SRL, per averci prestato la sua voce ed aver reso possibile l’analisi di qualche passaggio del volume di Folador. Infine, un ringraziamento a Fabrizio Cattelan, dell’azienda CDA e portavoce di Confindustria, ed al nostro Presidente, Fabio Pettarin di Tecnest, per essere intervenuti ed aver dimostrato, insieme a Rotondi, quanto le storie di Ordinaria Economia siano presenti anche nel nostro territorio. Sta a noi riuscire a raccontarle.

 

Ringraziamo Confindustria Udine per la collaborazione e l’ospitalità e CDA di Cattelan per il coffee break.

Print Friendly, PDF & Email

I nostri partner

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa

Iscrivi alla Newsletter

Segui Animaimpresa

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa