Animaimpresa

5 novembre 2019 | Convegno sulla CSR, Università di Udine

Responsabilità sociale e sostenibilità viaggiano in parallelo, soprattutto quando le buone pratiche vengono condivise con i dipendenti, mettono radici all’interno dell’impresa e si integrano con il business. In questi ultimi due anni quasi tutte le aziende italiane che hanno investito in CSR (Corporate Social Responsibility) – con una spesa di circa 1 miliardo e mezzo di euro solo negli ultimi 12 mesi – lo hanno fatto soprattutto per migliorare il risparmio energetico (47%), lo smaltimento dei rifiuti (39%) e i processi/prodotti aziendali (38%), dichiarandosi molto soddisfatte dei risultati raggiunti (97%).

Il trend proviene dai dati dell’VIII Rapporto sulla CSR in Italia dell’Osservatorio Socialis, presentati all’Università degli Studi di Udine nel corso del convegno Responsabilità e sostenibilità delle aziende in Italia promosso dall’Ateneo friulano – rappresentato da Marina Brollo, delegata del rettore per il trasferimento della conoscenza – in collaborazione con Unicredit SpA, rappresentata da Renzo Chervatin, responsabile Territorial Development & Relations Nord Est del Gruppo.

All’incontro hanno portato il loro contributo Annamaria Tuan (Università di Bologna e Animaimpresa), Paolo Bandiera (direttore Affari Generali AISM- Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e Anna Pantanali (responsabile comunicazione Molino Moras). Il convegno si è tenuto con il patrocinio dell’Associazione Animaimpresa di Udine e della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS).

Leggi l’articolo completo su IlFriuli.it

Rassegna Stampa
Il Friuli, 5 novembre 2019
– Il Gazzettino, 4 novembre 2019

La locandina:

Print Friendly, PDF & Email

I nostri partner

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa

Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa