Animaimpresa

Al via la seconda parte di “Rafforzare l’imprenditorialità femminile attraverso la RSI”

Descrizione del progetto

CSR & EmpoWErment (Rafforzare l’imprenditorialità femminile attraverso la RSI 2) è un progetto di azione positiva che viene realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia. Intende coinvolgere in un percorso di capacity building e di co-progettazione gli attori chiave del sistema socioeconomico locale, come “laboratorio” sperimentale per individuare e progettare soluzioni innovative di welfare aziendale a misura di territorio, in grado di rispondere in modo efficace alla domanda di conciliazione dei tempi lavorativi e familiari, attualizzandola secondo le prospettive della responsabilità sociale di impresa e si sviluppa a partire da focus group che coinvolgono le persone con problemi di conciliazione, aziende, consulenti aziendali, parti sociali e gli stakeholder pubblici, privati e del Terzo settore, secondo la prospettiva della “creazione di valore”, per sviluppare in modo partecipato azioni di “secondo welfare”. È prevista l’elaborazione di un “Manifesto” sulla CSR e il welfare aziendale.

Soggetto attuatore: Associazione Animaimpresa
Partner di progetto:
– Comune di Spilimbergo
– Legacoop FVG
– Confindustria Udine
– Comitato Pari Opportunità Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Udine
– Ordine dei Consulenti del Lavoro di Udine
– Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pordenone
Soggetti affidatari:
– The Business Game srl
– Andrea Bravin coach
– IRES FVG Impresa Sociale

Fasi del progetto
Le iniziative sviluppate nell’ambito del progetto si articolano in tre fasi:

Fase 1: CSR Business Game – company welfare e focus group (dicembre 2019 – luglio 2020)
Incontri rivolti a referenti aziendali, professionisti e consulenti aziendali, ordini professionali, parti sociali, policy maker, operatori del terzo settore, e ogni altro soggetto interessato (in particolare donne, ma non solo). Sotto forma di focus group, avranno l’obiettivo di approfondire tematiche riguardanti il rapporto tra strategie di Responsabilità Sociale d’Impresa e la diffusione di politiche di genere efficaci, del welfare aziendale e, in generale, il conseguimento dell’Obiettivo 5 di Agenda 2030. Sarà sperimentato anche il CSR Business Game – company welfare sviluppato ad hoc.
Indicativamente, gli argomenti affrontati, saranno:
>> W-LAB 1: Quadro d’insieme della CSR in ottica di genere: presentazione di strumenti e pratiche di welfare aziendale e territoriale; l’azienda e il territorio coesivo. Politiche di genere e diversity management in azienda connesse alla CSR; quadro normativo, incentivi e strumenti;
>> W-LAB 2: Nuovi approcci alla CSR in ottica di genere e l’importanza dell’empowerment di genere e delle madri  lavoratrici. Presentazione del metodo MAAM (maternity as a master) per il reinserimento in azienda delle madri;  elaborazione di un piano di welfare aziendale e territoriale adattando il modello di BusinessModelWelfare;
>> W-LAB 3: imparare giocando: applicazione di gamification per introdurre i temi del welfare aziendale in azienda (o in un contesto locale) e simulare costi/benefici (test del CSR Business game- Company welfare).

Fase 2: Workshop per l’assunzione di impegni di miglioramento e contratto sociale di territorio (agosto2020 – marzo 2021)
In questa fase si prevede procedere con la definizione operativa di un piano di intervento aziendale e/o territoriale da parte dei partecipanti.
C-LAB 1: riconoscere e valorizzare il fattore umano in un’organizzazione, con una prospettiva di genere: problematiche e soluzioni. Progettare il cambiamento: come superare le resistenze, gli stereotipi, le abitudini e adottare strategie di cambiamento. Imparare facendo, progettando il piano di welfare aziendale;
C-LAB 2: elaborazione del piano di welfare aziendale e/o territoriale;
C-LAB 3: presentazione dei piani di welfare aziendale al gruppo e peer review.

Fase 3: Comunicazione (dicembre 2019 – maggio 2021)
Si prevede di intervenire attraverso più media e canali:
1) Incontri pubblici di presentazione del percorso e dei risultati:
– Incontro pubblico in avvio, che si terrà a Spilimbergo
– Incontro pubblico di chiusura, in cui ci sarà l’adesione al “Manifesto per lo sviluppo locale sostenibile e attento al welfare aziendale” da parte di aziende, enti locali, parti sociali, ordini professionali.
2) Racconto del progetto attraverso il magazine CSR Smile.

Per informazioni:
Andrea De Colle
370 3294263
animaimpresa@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa