Animaimpresa

Progetto di economia circolare di Braida tra i vincitori del bando di Friuli Innovazione

Tra i vincitori del bando SIAA – Social Impact for the Alps Adriatic Region di Friuli Innovazione, anche Lorenzo Braida, dell’azienda Braida srl, socia di Animaimpresa. Siamo molto orgogliosi di questa notizia, dato anche il contributo della nostra Associazione nello sviluppo del suo progetto di economia circolare, Circular Concepts for hospitality. Di seguito, il comunicato stampa relativo.

Assegnato anche il Premio speciale ”Post COVID-19”

I vincitori del bando SIAA-Social Impact for the Alps Adriatic Region sull’Innovazione sociale sono già al lavoro per offrire soluzioni che generano un impatto positivo sulla società. Le tre idee innovative che si sono aggiudicate un programma di consulenza “one-to-one” e l’accesso alla rete dell’innovAction platform sono: Circular Concepts for hospitality, Greenponics e Forest Therapy Station.I vincitori selezionati nell’ambito del bando promosso da Friuli Innovazione offrono soluzioni interessanti ed innovative a sfide estremamente attuali. Per proteggere l’eco-diversità e far fronte ad una domanda alimentare crescente utilizzando meno risorse e spazi possibili Greenponics propone una nuova “strategia delle coltivazioni”. Un progetto articolato che ambisce a commercializzare prodotti a KM zero, completamente privi di fitofarmaci e pesticidi, ottenuti in serre modulari adatte ad essere installate nell’ambito di progetti di riqualificazione urbana. Greenponics offre una risposta innovativa alla sostenibilità di filiera e all’attenzione alla provenienza dei beni che molti consumatori hanno riscoperto durante il lockdown.
La pandemia ha messo in discussione i modelli di consumo ma anche quelli di gestione dei rifiuti, un contesto in cui è più che mai attuale l’idea di “Circular Concepts for hospitality”, il progetto che, creando uno spin-off, vuole fondare sul tema dell’economia circolare l’attività aziendale di produzione di mobili e complementi d’arredo. L’imprenditore Lorenzo Braida racconta come l’idea sia nata dalla considerazione che “Hotel e ristoranti devono cambiare di frequente gli arredi, con grandi problemi di smaltimento di prodotti ancora utilizzabili e conseguente spreco di risorse e inquinamento. Con questo progetto vorremmo realizzare un ciclo virtuoso degli arredi dalla progettazione al fine vita”.
Il progetto Forest Therapy Station, invece, nasce dal successo dell’esperienza personale di Maurizio Droli che, nel 2016, ha creato la prima Stazione di terapia Forestale nelle Valli del Natisone. Forest Therapy Station ambisce a valorizzare le foreste regionali come luogo di attività turistiche sostenibili per la salute delle famiglie, bambini e anziani.

Nell’ambito del bando, Friuli Innovazione e l’Università di Udine, partner del progetto in Friuli Venezia Giulia, hanno previsto anche un premio speciale destinato al progetto in grado di offrire soluzioni immediate alle sfide sociali determinate dalla pandemia. Il riconoscimento  “Post COVID-19”  è stato assegnato  alla “Piattaforma Collaborativa del Volontariato”, che mette a disposizione  delle associazioni di volontariato della regione preziosi servizi formativi, competenze e anche spazi e beni gestiti dalle associazioni. La giuria,  composta da Alessandro Castenetto (Regione FVG), Chiara Cristini (IRES FVG, Impresa Sociale) e Giancarlo Lauto (Università degli Studi di Udine ), ha premiato l’iniziativa per la solidarietà espressa dal progetto e lo scambio collaborativo di saperi.

I tre progetti vincitori del bando SIAA e il vincitore del premio “Post COVID-19” sono già al lavoro per sviluppare ed implementare la propria idea avvalendosi del supporto e della consulenza one-to-one di Friuli Innovazione.

“Con il progetto europeo SIAA – spiega Fabio Feruglio, Direttore di Friuli Innovazione – abbiamo esplorato l’innovazione che risponde a bisogni sociali emergenti senza avere come prima vocazione l’ottenimento di un profitto. Le idee selezionate dal bando saranno sostenute concretamente per trasformarle in imprese, offrendo competenze e supporto perché possano esprimere al meglio le loro potenzialità e conseguire i risultati attesi”.

Print Friendly, PDF & Email

I nostri partner

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa

Iscrivi alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa