Animaimpresa

Gruppo Giovani in visita al Birrificio 4PR

A cura del Gruppo Giovani di Animaimpresa

È il 2014 e durante una colazione in albergo, Samo Sanzin assaggia una bevanda dal colore violaceo, quasi nero, e dal sapore acidulo, che gli ricorda vagamente il mirtillo. Inizialmente non la trova nemmeno così gradevole, ma il gusto inedito, che non riesce a definire, lo incuriosisce.  

Scopre che si tratta dell’Aronia Melanocarpa, una pianta originaria dell’America settentrionale, appartenente alla famiglia delle rosacee, dai cui cespugli nascono delle piccole bacche nere. Piccole, sì, ma dalle infinite proprietà benefiche per il nostro organismo.  

Insomma, un mirtillo superpotenziato che Samo decide di portare in Italia, a Lucinico (GO) per la precisione, senza sapere se la posizione geografica di quella che di lì a poco sarebbe diventata la Società Agricola 4 Principia Rerum avesse le caratteristiche necessarie per una sua corretta coltivazione.  

Da una decisione “da incosciente”, così definita dallo stesso Samo, il progetto si concretizza nel tempo fino a diventare il primo produttore di Aronia in Italia, coltivata su una superficie di 12 ettari secondo gli standard dell’agricoltura biologica e biodinamica certificata Demeter. 

Nonostante le condizioni climatiche favorevoli e i terreni ricchi di nutrienti, ciò che rende 4 Principia Rerum un’eccellenza del tessuto imprenditoriale del territorio, locale e nazionale, è l’attenzione nei confronti della sostenibilità, che si traduce in azioni concrete a beneficio dell’ambiente e delle persone. Dall’irrigazione a goccia ai rapporti di fiducia e stima reciproca instaurati con i colleghi produttori, la sostenibilità è il Valore che guida il modo di operare di Samo e della sua famiglia.  

Nel 2021 la Società Agricola 4PR si allarga. Luka, giovane mastro birraio, dà vita al suo progetto imprenditoriale: 4PR Birrai in Friuli, birrificio agricolo che coniuga rispetto per l’ambiente, innovazione e creatività.  

La materia prima, l’orzo, viene coltivata secondo i più alti standard qualitativi e a due passi dal birrificio e dal pub di Farra d’Isonzo (GO), non viene trattata ed è sottoposta a rigidi controlli al fine di garantire una gestione del terreno in totale sintonia con i cicli della natura. 

L’assenza di fertilizzanti e pesticidi chimici permette di investire ingenti risorse nella ricerca e nell’innovazione. Lo stabilimento produttivo è dotato, infatti, di un moderno ed efficiente impianto per la birrificazione, con una capacità annuale di centinaia e centinaia di ettolitri. 

La qualità degli ingredienti e l’innovativo processo di produzione, dunque, lasciano ampio spazio alla creatività di Luka, che, sperimentando con i diversi stili, realizza birre genuine, aromatiche e originali. 

La visita alla Società Agricola 4 Principia Rerum del 30 aprile 2022 è stata un’opportunità per il Gruppo Giovani di Animaimpresa per osservare da vicino un’eccellenza locale che ha saputo valicare i confini regionali mantenendo legami forti con il territorio e le sue Persone. 

 Grazie a Samo, alla sua famiglia e a tutto lo staff! 

Print Friendly, PDF & Email
0 Condivisioni

Iscriviti alla Newsletter

Clicca il link sottostante per iscriverti alla newsletter di Animaimpresa